fbpx
Blog
Home Blog Congiunzione Giove – Venere: tra qualche giorno le tue scapole saranno ali!

Congiunzione Giove – Venere: tra qualche giorno le tue scapole saranno ali!

Il 24 novembre 2019 alle 17  Venere si congiunge a Giove. Venere e Giove sono le “stelle” più luminose nel cielo, simboli dello splendore e dell’eternità della nostra esistenza.

I due si abbracciano nel cielo serale, subito dopo il tramonto. Venere e Giove sono le prime due luci ad accendersi dopo che il sole è tramontato, invitando gli altri miliardi di stelle a seguire l’esempio. Se vivi in ​​un luogo in cui non c’è molto inquinamento luminoso e se non è troppo nuvoloso, la congiunzione di  Venere e Giove bisogna proprio osservarla
.
C’è qualcosa di magico nell’osservare i pianeti, nell’avere un’esperienza diretta con gli “dei” del cielo.
L’astrologia è diventata così astratta (grazie allo sviluppo di effemeridi e software di astrologia) che non sappiamo nemmeno che aspetto abbia Venere. Non sappiamo nemmeno come individuarla, anche se è il secondo oggetto più luminoso nel cielo notturno dopo la Luna.

La differenza tra sapere che Venere è congiunta a Giove e vedere effettivamente Venere e Giove è la stessa differenza tra parlare di bellezza, amore e abbondanza e sperimentare realmente bellezza, amore e abbondanza.

Venere e Giove si alzano dall’orizzonte circa mezz’ora dopo il tramonto e sono visibili per circa 2 ore.

Venere e Giove sono i pianeti più utili in astrologia e la loro congiunzione annuale è di solito il transito più fortunato dell’anno.
La congiunzione Venere-Giove si verifica in media una volta ogni 13 mesi e alcune congiunzioni Venere-Giove sono particolarmente utili. Questo è quando Venere o Giove sono nel segno zodiacale dove sono domificate.

Il 2019 è anche uno di quegli anni magici perché Giove è nel segno del Sagittario di cui ne é il governatore. Quest’anno siamo stati benedetti con 2 congiunzioni Venere-Giove, la prima è avvenuta il 22 gennaio, nel cielo del mattino, a 15° del Sagittario.

E ora l’ultima congiunzione Venere-Giove in Sagittario il 24 novembre, è nel cielo serale e continuerà il tema della prima congiunzione, portandolo alla sua più alta forma di manifestazione.
Simili congiunzioni Venere-Giove si ripetono in periodi di circa 24 anni quando Venere e Giove ritornano quasi nello stesso posto nel cielo (2 cicli di Giove e 24 di Venere all’incirca).
Le precedenti congiunzioni Venere-Giove della stessa “famiglia” si sono verificate 24 anni fa il 14 gennaio e il 19 novembre 1995. Se possibile, prova a ricordare cosa stava succedendo nella tua vita allora per avere un’idea di cosa aspettarti questa volta.

Per quello che mi riguarda ero una donna felicissima con una bambina piccola, Susanna, un marito straordinario e una gran voglia di avere un secondo figli. Essendo nata nel segno dell’Ariete con l’ascendente in Ariete, questa congiunzione mi ha fatto sognare in quanto il trigono di Venere e Giove in Sagittario che si é formato con il mio Sole, mi ha riempito di amore. Purtroppo tamburi lontani…..anzi lontanissimi…..e cioè Urano e Plutone in congiunzione in decima casa in transito non erano ben aspettati e mi hanno causato nei tre anni successivi grandi sofferenze. Ma si parla del 1998, tre anni dopo. Invece nel 1996 ho avuto uno splendido maschietto, Lorenzo.

La congiunzione Venere-Giove si trova oggi  a 28° del Sagittario, molto vicino al grado del Centro Galattico (27 ° Sagittario).
Quali sono le probabilità che sia Giove che Venere congiungano il grado magico dello zodiaco? Molto molto basso. Ciò rende la congiunzione Venere-Giove un transito assolutamente magnifico. Non mi eccito sempre per i transiti “speciali”, ma questo è davvero unico.

Il Centro Galattico con il suo enorme buco nero è il grande occhio cosmico, l’occhio onniveggente, l’occhio onnisciente – il luogo da cui tutto ha avuto origine. La verità della questione.
Quando un pianeta è congiunto al Centro Galattico, traduce il messaggio criptico del Centro Galattico in qualcosa che noi terrestri possiamo capire e dare un senso.

E il 24 novembre non abbiamo solo uno, ma due pianeti che ci collegano con il Centro Galattico. E non è sorprendente che questi due messaggeri siano i pianeti più utili nel nostro sistema solare?
Venere e Giove congiunti al Centro Galattico ci aiuteranno a vedere il quadro generale, il piano generale dell’Universo.
Con Venere in congiunzione con Giove che attraversa il centro della Galassia, otterremo chiarezza su qualcosa di molto fondamentale sulla nostra esistenza. Qualcosa di universale, ma personale.
Grazie a questo meraviglioso allineamento, puoi avere un grande momento per comprendere il significato e lo scopo della tua vita, e sul motivo per cui sei qui su questa terra.

E non deve essere qualcosa di metafisico o trascendentale. Puoi finalmente capire, ad esempio, perché le cose non hanno funzionato nella tua carriera e cosa fare invece. E a me questo transito nel 1995 mi aiutò a capire che volevo cambiare radicalmente vita “professionale”. Oppure puoi ottenere chiarezza su ciò che è la tua “superpotenza” qualcosa in cui sei così bravo, qualcosa che ti viene talmente naturale da non pensarlo nemmeno come un’abilità. E queste percezioni hanno coronato il mio sogno di diventare astrologa.

Giove è un pianeta meraviglioso che ci dà speranza, significato e senso di unione.
Giove è un pianeta sociale e abbiamo bisogno che Giove funzioni nella società in modo sano. Ma
l’ “effetto collaterale” è che a volte restiamo intrappolati nel dogma di Giove.

Potremmo pensare che le nostre credenze siano un vero riflesso di ciò che siamo, solo per dissociarci lentamente dai nostri veri valori e sentimenti  e finire persi e confusi, senza senso di identità personale.
A differenza di Giove, Venere è un pianeta personale che è direttamente collegato al centro del nostro essere. Venere rappresenta i nostri veri valori che non sono altro che un riflesso di ciò che ci piace e non ci piace, di ciò che si sente bene e ciò che non si sente bene.

Forse ti piacciono i cibi acidi. Forse odi il coriandolo. Forse sei attratto dai partner della stessa razza. Forse sei attratto dai partner di una razza diversa.

Non c’è niente di sbagliato in ciò che ti piace e non ti piace. I tuoi gusti e antipatie sono veramente personali e riflettono chi sei, con la tua unica biologia, psicologia ed esigenza evolutiva.

Quando sei in contatto con i tuoi sentimenti, quando sei in contatto con le tue preferenze naturali, quando sei in contatto con i tuoi valori, sei in contatto con Venere.
A volte agiamo da Giove e le credenze e gli interessi della società sono al centro della scena. Altre volte agiamo da Venere e possiamo concentrarci un po’ troppo su ciò che vogliamo, senza cercare di trovare un senso di coesione con il resto del mondo.

Venere congiunta a Giove è la tua occasione per allineare i tuoi valori interiori (Venere) con le credenze della società.
Quando Venere (i tuoi valori personali) si allinea con Giove (il sistema di credenze della società) raggiungiamo l’allineamento tra i nostri valori interiori e i valori della società.
La tua opinione su economia, politica, religione o altre questioni sociali riflette la verità dei tuoi valori, la verità di chi sei (Venere) o è un riflesso di stereotipi sociali che continuano a essere tramandati da una generazione all’altra?

Se ritieni che le tue convinzioni permanenti non ti motivino più, se ritieni che non riflettano la verità su chi sei, tieni presente che non c’è nulla di sbagliato nel dire “Ho cambiato idea”.
Anche se potresti sembrare inautentico. Anche se altre persone potrebbero giudicarti.

Possiamo trovare il nostro vero significato e scopo di vita solo quando agiamo in base ai nostri veri valori. E Venere in congiunzione con Giove e in congiunzione con il Centro Galattico crea il momento migliore per raggiungere quell’accordo interiore che ci aiuterà a fare proprio questo.

Il 2 di dicembre, cioè a brevissimo, Giove entra in Capricorno. Quali sono gli effetti positivi che ti regalerà? Giove porta sempre dei magnifici regali, com’é bello sentirsi dire quali :-)!

Per i miei prossimi corsi di Reiki    CLICCA QUI

Per  le mie consulenze astrologiche CLICCA QUI

Alice Pazzi –  Astrologa – Operatore Olistico Trainer – codice attestazione S.I.A.F. n° O943T-OP – legge 4/2013
S.I.A.F. azienda certificata ISO EN 9001/2008
Bibliografia Astrobatterfly

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.