fbpx
Evelyne, marzo 2020
Home Evelyne, marzo 2020

Evelyne, marzo 2020

Cara Alice,

Grazie di cuore per la lettura del mio tema, è stata un’esperienza molto toccante per me. Se non ti dispiace, posso darti del tu? Mi faciliterebbe la condivisione e inoltre, nell’ascoltarti, ho sentito una vicinanza particolare.

Ho ascoltato due volte le tue parole, dormendoci una notte sopra prima di risponderti. La tua lettura, profonda e intuitiva, mi ha fatto venire in mente diverse riflessioni e avrei alcune domande da farti, che implicano il raccontarti altre cose di me.

Tutto ciò che dici è vero, anzi meglio: ciò che dici lo sento intimamente vero. Mi ritrovo molto nella carta di identità che hai mappato di me, e sono entrata in risonanza con le tue indicazioni circa possibili direzioni future. Tu all’inizio parli di potenzialità nel mio tema natale che definisci ‘particolare’. In questo aggettivo, nel bene e nel male, sento di potermici ritrovare.

Molte dimensioni e aspetti di me stessa che descrivi (e in cui mi ci riconosco) sono in un certo senso ancora in potenza. Nella mia vita ho conosciuto diversi blocchi, ostacoli e rallentamenti. Da ultimo, sto cercando di uscire da una sorta di ‘quiescenza’ spirituale ed energetica iniziata nel 2015 (ovvero subito dopo la fine del dottorato e l’inizio del mio lavoro attuale). Ora sto cercando di ritrovare di nuovo una mia direzione.

Mi rivedo molto nel ‘profilo esoterico’ che tu percepisci di me. Grazie moltissimo ancora per la tua consulenza!! Un caro saluto