fbpx
Carlo, luglio 2021
Home Carlo, luglio 2021

Carlo, luglio 2021

Buongiorno Alice,

ho ascoltato due volte il file mp3 che mi hai inviato questo pomeriggio. Innanzitutto feedback positivo: ottima qualità audio e chiarezza nei contenuti.

Hai ragione quando dici che sono in continua ricerca di essere amato. passo la mia vita alla continua ricerca della accettazione degli altri. Trascurando che io debba accettarmi in primis. Cosa che non faccio.

Faccio fatica ad accettare i lati oscuri del mio carattere, i miei demoni interiori, le mie emozioni negative che tendo sempre a mandarle via invece di considerare come un’opportunità di crescita ed evoluzione personale.

Per quanto riguarda l’ambito lavorativo, lavoro presso una pubblica amministrazione. Un lavoro ben retribuito che mi da stabilità economica e finanziaria, che mi ha permesso di crearmi una bellissima famiglia, con due amorevoli bambini nonché una casa sempre sognata.

Hai ragione quando parli del mio passato, i miei genitori nonostante non mi abbiano fatto mancare niente, hanno ricevuto a loro volta un’educazione severa, perché prima si faceva così, e che probabilmente hanno tramandato a me.

Mio padre, è una figura che io ho sempre visto sempre inarrivabile, imbattibile e modello da seguire. Probabilmente questo mio perfezionismo deriva da questo modello sbagliato di riferimento.

Mia madre sempre stata protettiva nei miei confronti, ed è probabilmente la causa principale del fatto che io mi conosco, o meglio, mi sia conosciuto poco, nel corso degli anni.

Mi rendo conto che loro hanno fatto il massimo per le loro capacità.

Mi fa piacere sapere che io per stare bene, debba stare a contatto con altri: in amicizia ed in condivisione. Cosa che purtroppo non ho fatto, o fatto poco, a causa della paura del giudizio che ho degli altri. Ne ho parlato anche con un terapeuta e mi ha detto che queste sono spinte mie inconsce che fanno parte della mia personalità poco assertiva.