Chi sono

Home Chi sono
Alice Pazzi – Biografia
  • Dal 1999 sono un’Astrologa professionista, scrivo per quotidiani e riviste, portali web, e partecipo come esperta in programmi radiofonici e televisivi. Pubblico libri e insegno la materia.
  • Nel 2001 ho conseguito il I livello di Reiki. Nel 2002 ho preso il II livello. Dal 2012 sono Maestra di Reiki e tengo seminari di I, II, III livello e training Master Reiki.
  • Dal 2013 Deeksha Giver – Oneness University – India.
  • Certificazioni in Tantra, Yoga della Risata, Vedic Astrology.
  • Dal 2017 sono Maestra di Yoga iscritta Yoga Alliance – Yoga dolce – Hatha Yoga – Vinyasa Dhara Yoga

Dai miei 14 anni ho iniziato ad appassionarmi all’Astrologia. Un giorno mi è capitato in mano un piccolo compendio sui segni zodiacali e da lì sono rimasta affascinata. Ho continuato a studiare, partecipando a corsi e seminari di importanti astrologi italiani e internazionali, dai quali ho appreso come interpretare la carta del cielo natale e a fare previsioni.
Ho poi seguito i corsi di astrologia vedica (cioè indiana) di un rinomato astrologo e astronomo, che ha trascorso oltre venti anni fra i Lama tibetani. Un incontro che mi ha comunicato ancora di più un amore profondo per l’astrologia e un modo più intimista di riuscire a interpretarla.

A ciò ho aggiunto la mia particolare propensione per la psicologia, che ho approfondito in lunghi periodi di analisi junghiana, insieme alla psicodinamica e alla terapia del comportamento.
Mi sono sempre commossa davanti all’Universo e ho lasciato vagare lo sguardo e il sentimento verso il tenero, il sorriso, la bontà, l’amore in tutte le manifestazioni.

Sentimenti che spesso soffochiamo, come anch’io ho fatto, fino al momento in cui è iniziato un cammino di consapevolezza: conoscere i periodi della propria esistenza attraverso l’oroscopo aiuta, infatti, a stimolare la trasformazione personale e quella di chi ci é più vicino. I transiti, cioè le previsioni, andrebbero consultati periodicamente, almeno due o tre volte l’anno.

Un dubbio, una paura, un periodo difficile, o semplicemente sapere che cosa ci attende nei mesi a venire, ci aiuta a risolvere e a capire come raggiungere la serenità e gli obiettivi che si desidera raggiungere.

Sono sempre più convinta che riuscire a stare bene con se stessi, ad amarsi e a rispettare i propri bisogni e le proprie necessità, comporti uno sforzo ed un impegno costante che porta a dei grandi risultati. Non solo per sé ma soprattutto per gli altri che ci sono vicini. E amare significa arricchirci interiormente.

Questa serenità me l’ha regalata anche l’Astrologia. La mia Carta del Cielo si portava con sé i messaggi di un’esistenza impegnativa e caratterizzata da prove importanti. Molti nodi da sciogliere, molte maschere da togliere, ma alla fine molto conoscersi e sapere cosa offrire agli altri.

Tutto quello che era scritto nella mia Carta del Cielo, si è poi avverato, ma la consapevolezza di questi passaggi mi ha permesso di affrontarli serenamente. Questo grazie anche a due aspetti positivi importanti: Giove trigono al mio Sole e alla mia Luna, che mi hanno conferito lucidità e forza per uscire dalle situazioni difficili.

Reiki ti aiuta ad esplorare le tue capacità illimitate, consentendo di ottenere i cambiamenti che più desideri e a crescere personalmente, professionalmente e spiritualmente. La consapevolezza di chi sei, delle tue capacità, della rimozione dei tuoi sentimenti di rabbia e quindi di quei blocchi che non ti aiutano a sviluppare la tua vera essenza e a evolverti, con Reiki viene a galla e l’accettazione attraverso l’amore per te stesso, ti aiuta ad avere uno stato di energia talmente forte che ti aiuta a risolvere i tuoi problemi, a smettere di soffrire per il passato e ad essere incuriosito come un bambino aspettando, con positività, il tuo futuro.
Non credo che se non avessi per anni esercitato il mestiere di Astrologa, la lettura dei pianeti di centinaia e centinaia di persone, cercando di aiutarli e vedendo in loro il mio specchio per una quota parte, oggi non sarei io semplicemente Alice, anche una maestra di Reiki.
Tutto nacque dal dono della fede, dall’amore incomprensibile per una carta del cielo oroscopica e da tanta sofferenza. Ognuno ha le sue sofferenze che deve comprendere per crescere, ma questa é una parte dalla quale non ci si può esimere. Bisogna cercare aiuto, aiuto di chi ci é passato prima, di chi si occupa degli altri come mandato di vita e lenisce le sofferenze altrui, perché prima o poi impariamo ad occuparci degli altri, ma solo quando abbiamo imparato ad occuparci molto bene di noi stessi.
L’Astrologia non si discosta tanto, é rapida, ti mostra i nodi, le difficoltà, ciò a cui probabilmente, viste le tue caratteristiche, andrai incontro, il Reiki ti dà una grossa mano a risolverle, a superarle con la stessa ottica. Ogni giorno un pianeta si muove e determina un influsso, ma la fede nella crescita ti consente di affrontarlo, nel Reiki ogni giorno ti alzi con la consapevolezza che riuscirai ad arrivare a sera vivendo ogni attimo con serenità.
L’Astrologia con i suoi pianeti racchiude l’energia del macrocosmo e anche il Reiki con la sua energia si sviluppa nel macrocosmo. Noi apparteniamo al microcosmo, che ambisce di toccare il macrocosmo in un equilibrio unico e spiritualmente molto elevato.

L’ incontro con Reiki mi ha aiutato ad approfondire la conoscenza di me e ad incontrare Dio più in profondità, a capire che senza fede non c’è fiducia e non c’é amore né per sè, né, di conseguenza, per gli altri. La fede in Dio, parlo del Dio che è tutt’uno con noi  ed in noi stessi, ci aiuta a togliere i condizionamenti che abbiamo raccattato durante la vita e che ci impediscono di trovare dei sentimenti d’amore. Sentire che ci amiamo veramente e profondamente, non solo é rasserenante ma ci porta a fare progetti importanti per il nostro futuro.
Il guarire la causa che determina gli insuccessi e riprendere in mano se stessi ed i propri cari, porta a passare attraverso le fasi anche più delicate della vita con molta più fiducia e aumenta l’autostima.

Questi ultimi anni per me sono stati importanti perché mi hanno permesso di approfondire la passione astrologica che si sta delineando dentro di me in maniera sempre più profonda, regalandomi una conoscenza umana importante. Le molte Consulenze Astrologiche che faccio, migliaia ad oggi, mi danno una grande soddisfazione e allargano costantemente la mia esperienza. Amo molto questo lavoro, che faccio con cuore e sensitività.
I seminari di Reiki, mi permettono di mettere in contatto le persone che me lo chiedono, con un’indiscutibile pratica che giova alla cura fisica e mentale della propria persona e dona la capacità di operare positivamente per gli altri e di capirli in profondità.

La pittura, inoltre, ed esattamente il Collage, mi ha dato l’idea di insegnare anche “l’Astrologia e il Collage” un approfondimento dei segni zodiacali attraverso i simboli e gli archetipi che ci portiamo dietro e che sono diversi per ognuno di noi. Gli studenti entrano in contatto con la loro parte intima creativa realizzando collage che riproducono la loro carta d’identità astrologica.

Gli aggiornamenti continui che faccio relativamente alle materie olistiche in giro per il mondo, in luoghi meravigliosi, spirituali e mistici in mezzo alla natura, mi hanno messo in contatto con scuole di Yoga dove insegno la disciplina astrologica, la meditazione e tengo consulenze evolutive previsionali ©.

L’Astrologia, il Reiki, così come le pratico e le insegno e le interpreto, sono di grande supporto per una maggiore consapevolezza di te stesso, sono una guida per attraversare gli ostacoli più avversi che la vita ci pone, per tutelarsi dal punto di vista della salute, per essere in grado di raggiungere attraverso questi percorsi la serenità e le tue aspirazioni esistenziali.

Cosa dicono i miei clienti

Hi Alice, once again thank you so much for our Astrological consultation Yesterday! I did not know what to expect but you surprised me very much!

Denisa, luglio 2019

Ciao Alice, buongiorno ovunque tu sia. Volevo dirti questa cosa, l’altra volta parlavamo degli amici mancanti nella mia vita, delle persone profonde che mancano nella mia vita con le quali condividere. Tu mi avevi detto che in questo momento c'é un ingresso di pianeti particolari tra cui anche Giove dalla mia parte e tante altre cose che nella mia ignoranza non sto a descriverti perché farei una brutta figura ma tu lo sai benissimo di cosa sto parlando. Volevo dirti questo. Ho conosciuto tre donne molto, molto profonde, molto particolari. Siamo uscite a cena, era come se il tempo si fosse fermato per noi tre e l’una riusciva a dare all’altra e ad ascoltare veramente col cuore l’altra. Siamo rimaste unite da quella sera, questo è successo un mese fa, abbiamo creato il gruppo di noi tre, ogni tanto ci sentiamo e compatibilmente con gli impegni dell’una e dell’altra cerchiamo di vederci. Sono persone veramente particolari come me e quindi spero di avere trovato anche qui quello che cercavo per la mia realizzazione personale, sai i rapporti per me sono vitali perché è importante amare e  ti dico la verità, perché mi sono ammalata per determinati motivi. Quindi sto cercando in tutti i modi di migliorare la mia vita e di far sì che sia una vita bella da vivere. Non come prima. Io sono di Rimini, una di loro è di Bolzano, e l’altra è di Napoli, quindi anche qui sono persone da fuori. Va bene, va bene così perché sono più affini, sono più affini a me. Te lo volevo dire e ti volevo ringraziare. Credo che ti faccia piacere questo feedback perché è importante; anche tu fai un lavoro dove non si toccano con mano le emozioni, è molto difficile ed è anche molto difficile passare i concetti e gli argomenti. E quindi ti ringrazio. Buona giornata.

Mary, luglio 2019

Alice buongiorno, come stai? non ci sentiamo da un annetto abbondante...e in questo annetto si è verificato ciò che avevi visto nel tuo consulto. Ricordo perfettamente che quando ascoltai il tuo audio mp3, rimasi un po' perplessa al tuo ipotizzarmi una storia con un uomo molto maturo "ma non necessariamente di età più grande...anzi potrebbe essere più giovane ma molto serio". avevo sorriso, pensando che sarebbe stato impossibile perché nella mia testa era del tutto inconcepibile iniziare una storia seria con una persona più giovane di me. Mi dicevo: "si fatica a trovare persone responsabili tra i 40enni, figuriamoci tra i 30enni...". ecco beh sono in procinto di andare a convivere con Marco, di due anni più giovane di me. Grazie di cuore.

Lisa, luglio 2019
error: Contenuto protteto!